Dimentichiamo in fretta


Dimentichiamo in fretta, al caldo fra le nostre lenzuola, tra le mura delle nostre case. Siamo bravi a parlare sulla rete, al sicuro da ogni pericolo fisico, lontano dal contatto con l’interlocutore. Io posso fare questo, io dico quest’altro, io la penso così, io suggerisco colà. Sempre “io”, a volte “noi”, quando allarghiamo il nostro credo a più persone virtuali solo per cercarne il consenso, l’unica cosa che gratifica la vita di inutilità e vacuità. Ma il mondo vero esiste, a volte lo distruggiamo, a volte ci distrugge. Io ho vissuto tutte e due le esperienze, ho visto, e nulla è stato uguale, dopo. Ho ritrovato questa foto, ed è stato un colpo al basso ventre. Quando la scattavo, la guida bosniaca che era con me mi raccontava una storia. Cruda. La leggete, se volete, nell’articolo successivo.

S_3_020

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...