JEAN D’ARC 06/01/1412 _ 06/01 2012


De’ prodigi che accompagnarono la natività della Pulzella, la notte dell’Epifania.

Dicesi che la Pulzella nacque in un misero borgo, chiamato Domremy,

presso i confini del regno di Francia, non lungi dal fiume Mosa.

Semplici paesani e onesti erano il padre e la madre.

E venne al mondo, questa pulzella mandata da Dio per la salvezza del regno di Francia e del suo Re, la notte dell’Epifania.

 

Del bell’albero, ove si radunavano le fate, a Domremy, presso la fonte dell’uvaspina.

Intorno a quel tempo, poco discosto da Domremy, piccolo borgo ai confini del regno di Francia,

non lungi dal fiume di Mosa in Lorena, sorgeva un faggio così antico che nessun vegliardo potea dire quando l’avessero piantato.

Lo chiamavano “l’albero delle fate”, e accanto al suo tronco sgorgava una fonte, detta “la fonte dell’uvaspina”, o ancora “la fonte delle buone fate del Signore”, perché le gentildonne venivano spesso presso l’albero e la fonte.

 

Come Giannetta, correndo un dì con le sue compagne, del giovine che le apparve, e della Voce che uscì da una risplendente nube.

Un dì, mentre Giannetta pasceva le sue pecore, innanzi ai suoi occhi danzò improvvisa una nube abbagliante.

Da quel risplendente nugolo una Voce diceva:” Giovanna, altra è la strada che devi prendere.

Cose meravigliose tu sei destinata a compiere: poiché sei quella che il Re dei Cieli

ha prescelto a restaurare il regno di Francia. Vestirai abito virile, e ti coprirai di un’armatura.

Sarai duce di guerra. Ed ogni cosa avverrà per tuo consiglio.”

 

Di ciò che l’Arcangelo San Michele comandò alla Pulzella

Le apparve allora l’Arcangelo San Michele

e le comandò:” Figlia di Dio, andrai dal capitano Roberto di Baudricourt nella città di Vaucouleurs, e gli chiederai di darti degli uomini che ti accompagnino presso il cortese Delfino di Francia.”

 

Testo da ” I FIORETTI DI GIOVANNA D’ARCO”, di Jean Jacques Brousson.

Fotografie realizzate in loco, a seguito di un viaggio da me compiuto a Domremy nel 2001.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...