ANASTACIA_YOU ARE THE 1 !


Sei passata come una meteora a Pesaro, e i pesarani non hanno capito niente e non si sono schiodati dalle loro comode esistenze fatte di aperitivi e discorsi inutili. A parte io, e qualche temerario/a, non impauriti di essere abbagliati dalla tua luce. Io solo adesso comprendo che tu sei la musica, e il palco […]

Continua a leggere "ANASTACIA_YOU ARE THE 1 !"

…E LE NAVI A TERRA…


E le Navi sono a terra, vascelli cementizi sparsi per il territorio, idea di estemporanea modernità concepita il secolo addietro, abbandonati quando l’idea di follia onnipotentizia scemò in proibiti ricordi, ma non dimenticati. Ghirigori di mattoni e ferro, riportati a nuova vita con l’aiuto dell’acqua, così vicina, in effetti. Navi a terra a pochi passi […]

Continua a leggere "…E LE NAVI A TERRA…"

IL DORMITORIO DELLE ANIME IN PENA


C’era una volta un bambino la cui mamma gli dice di andare nel garage, nel sottoscala, a prendere la salamoia di cetrioli, uno dei tanti vasetti conservati per l’inverno. Il bambino prende l’ascensore, arriva al piano interrato, scende nel parcheggio sotterraneo, e guarda la fila di porte tutte uguali, grigie, metalliche, anonime. Non si ricorda bene […]

Continua a leggere "IL DORMITORIO DELLE ANIME IN PENA"

E A TUTTE LE NAVI IN MARE_2


Siamo a Pesaro, al mare, metà Febbraio e metà pomeriggio. Come nell’altro articolo che porta lo stesso nome, anche qui sono andato a ricercare toni e colori tenui e morbidi, come nei film anni 70, con tonalità pastello, virate all’azzurro, non saturate, non esagerate. Infatti ho usato una pellicola molto particolare, derivata appunto dal cinema; d’altra […]

Continua a leggere "E A TUTTE LE NAVI IN MARE_2"